Home » Cane » Come lavare i denti al cane senza stress o pericoli

Come lavare i denti al cane senza stress o pericoli

Cane
Come lavare i denti al cane senza stress o pericoli

L’igiene orale dei cani è spesso trascurata dai proprietari, ma pulire i denti del tuo amico a quattro zampe è fondamentale per prevenire problemi dentali e migliorare la sua salute generale.

In questo articolo, esploreremo l’importanza della pulizia dei denti del cane e forniremo consigli pratici su come pulire i denti ai cani senza stressarlo.

Leggi di più con noi, per imparare come si lavano i denti al cane e come garantire una corretta igiene orale per il tuo fedele compagno.

Come pulire i denti al cane: perché è importante farlo e saperlo fare

Come abbiamo detto, pulire i denti del tuo cane è importante per mantenere la sua salute orale e generale.

I cani, come gli esseri umani, sono soggetti a problemi dentali come la placca, il tartaro e le carie. Se non viene effettuata una pulizia regolare dei denti del cane, questi problemi possono portare a malattie gengivali e infezioni che possono danneggiare i denti e causare dolore al tuo animale domestico.

Inoltre, se i batteri presenti nella bocca del cane entrano nel flusso sanguigno, possono causare problemi di salute più gravi come malattie cardiache e renali.

Lavare i denti ai cani, insomma, può aiutare a prevenire questi problemi e mantenere il tuo animale domestico felice e sano.

Come lavare i denti al cane senza stressarlo

Lavare i denti al cane può essere un’esperienza stressante per il tuo amico a quattro zampe. Tuttavia, esistono alcuni modi per evitare il panico del tuo cane durante questa operazione.

Prima di tutto, è importante abituare il tuo cane alla pulizia dei denti fin da quando è cucciolo. In questo modo, il cane si abituerà gradualmente a questo processo e lo accetterà come parte della routine quotidiana.

Secondo, scegliere il momento giusto per la pulizia dei denti è essenziale. È meglio farlo quando il cane è calmo e rilassato, ad esempio dopo una passeggiata o un gioco intenso.

Inoltre, utilizzare strumenti appositi per l’igiene del cane, come spazzolini da denti e dentifricio specifico per cani può rendere il processo più facile e meno invasivo.

Infine, ricompensare il tuo cane con snack per cani o giochi per cani dopo la pulizia dei denti può aiutare a creare un’associazione positiva con questa pratica igienica.

Più scelti dai nostri clienti per la categoria Snack per cani

Pulire denti cane: ogni quanto lavare i denti al cane

Come lavare i denti al cane senza stress o pericoli - 1
Ogni quanto lavare i denti al cane dipende dalle abitudini alimentari, dall’età e dalla razza del cane.

In generale, è consigliabile lavare i denti del cane una volta al giorno, soprattutto quando sono cuccioli, ma questo può essere difficile da mantenere a lungo termine. Una frequenza minima consigliata è di una volta alla settimana. Tuttavia, se il tuo cane ha una dieta a base di cibo secco o ha problemi dentali preesistenti, potrebbe essere necessario lavargli i denti più spesso.

Alcune razze, come il Chihuahua o il Yorkshire Terrier, inoltre, sono predisposte ai problemi dentali e potrebbero richiedere un’igiene orale più frequente rispetto ad altre razze.

In ogni caso, è importante consultare il veterinario per determinare la frequenza ideale per la pulizia dei denti del tuo cane e per ricevere consigli su come effettuare questa operazione in modo sicuro ed efficace, nonché effettuare una pulizia più accurata dal veterinario stesso, chiamata detartrasi (una pulizia svolta sotto anestesia e che dura solitamente un’ora circa), almeno una volta l’anno.

Come pulire i denti del cane: come prevenire i problemi dentali nei cani

Prevenire i problemi dentali nei cani è fondamentale per la loro salute generale.

Come abbiamo visto prima, alcuni dei problemi dentali più comuni nei cani sono la placca, il tartaro e le carie.

Per prevenire questi problemi, è importante fornire al tuo cane crocchette per cani e cibo umido per cani di qualità e adatto alle sue esigenze nutrizionali.

Inoltre, è necessario evitare di somministrare dolciumi e cibo spazzatura al tuo amico a quattro zampe, poiché possono causare la formazione di placca e tartaro. Piuttosto, punta su snack studiati proprio per la cura dell’igiene orale e per l’alitosi del cane.

Inoltre, considera anche l’uso di ossa e giochi per cani studiati appositamente per salvaguardare la corretta salute di denti e gengive.

Masticare ossi giocattoli o ossi veri, infatti, è un’attività cruciale per la pulizia dei denti dei cani perché la masticazione delle ossa fornisce un’azione meccanica che rimuove placca e residui di cibo, prevenendo l’accumulo di tartaro. Questa pratica stimola anche le gengive, favorisce la circolazione sanguigna e fornisce nutrienti come calcio e fosforo per la salute ossea.

Inoltre, la masticazione delle ossa è un’attività divertente che riduce lo stress e l’ansia nei cani, oltre a offrire un’occupazione mentale. Quindi, se non ti fidi di dare al tuo cane delle vere ossa, puoi scegliere quelle giocattolo, studiate appositamente per questo scopo.

Lavare denti cane: consigli pratici su come lavare i denti ai cani

Per mantenere una corretta igiene orale del tuo cane, ci sono alcuni consigli pratici che puoi seguire.

Prima di iniziare a spazzolare i denti del tuo cane, abitualo gradatamente alla sensazione del tuo dito o dello spazzolino nella sua bocca. Puoi farlo toccando delicatamente le sue gengive e i suoi denti con il dito.

Una volta che il tuo cane si è abituato al contatto, applica una piccola quantità di dentifricio specifico per cani sullo spazzolino o sul tuo dito e faglielo annusare ed assaggiare, in modo tale da farlo entrare in confidenza con la sostanza. In questo modo riuscirai a convincere anche i cani più diffidenti. Assicurati, poi, di utilizzare solo prodotti sicuri per animali. I dentifrici che usi abitualmente per la tua igiene, infatti, non vanno bene anche per il tuo amico peloso!

Ora, con movimenti delicati, spazzola i denti del tuo cane. Inizia con la parte centrale e poi spostati e concentrati sulla parte esterna posteriore dei denti, in particolare sulla linea delle gengive.

Usa movimenti circolari per rimuovere la placca e le particelle di cibo. Evita, però, di spazzolare con troppa forza, per non irritare le gengive.

Seguendo questi semplici consigli, potrai mantenere la salute orale del tuo amico a quattro zampe e prevenire problemi dentali futuri.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu
Header exit intent

Vuoi pensarci? Riprendi il tuo acquisto più tardi!

Inserisci qui il tuo indirizzo email, ti invieremo un promemoria con il contenuto del tuo carrello.

👍 Alta competenza di settore
👍 Miglior qualità/prezzo
👍 Consegna in 24/48h
👍 Spedizione gratuita da 54 €